BRUNO CAVALLO

Flautista

Subito dopo il Diploma conseguito al Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, vince il concorso di 1° Flauto nell’Orchestra del Teatro alla Scala dove suona per qualche anno collaborando con i più grandi direttori d’orchestra del mondo, da Abbado a Chailly, Gavazzeni, Giulini, Muti ecc. con i quali esegue anche i più importanti concerti per Flauto e Orchestra.

Collabora altresì, per la musica da camera, con solisti di fama internazionale, da Stern ai Wiener Philarmoniker a Bruno Canino e molti altri, in concerti che, in molti casi, diventano CD Live.

Molte delle Prime e Seconde Parti delle orchestre italiane e non e vincitori di Concorsi Internazionali di Interpretazione Musicale hanno seguito i suoi consigli, consigli che sono diventati, per la Didattica, le quattro dispense che trattano di Respirazione, Suono, Articolazione e Vibrato che sono contenute in un libro della Abeditore, e per l’Interpretazione Musicale versioni esecutive per brani di J.S. Bach, C.P.E. Bach e W.A. Mozart